Anche a te piacciono le vacanze comode?

Quindi: hotel in centro; ampio parcheggio custodito; spiaggia attrezzata; ristorante a pochi passi.

Oppure sei uno di quelli che va all’avventura?
Gente che, intendiamoci, personalmente apprezzo tantissimo.
Non è da tutti lasciarsi alle spalle le fatiche di un anno di lavoro per ficcarsi in un bosco,
raggiunto dopo un percorso sterrato di 150km in bicicletta, con tenda e sacco a pelo.
Ah…che relax!
Il meritato riposo!

Il problema è che nella vita c’è bisogno di coerenza.
Ti piace andare in villeggiatura come Rambo?
Da me riceverai solo applausi…se fai il Rambo però!
Quindi se rinunci alle vacanze comode.

Campeggiare non è roba da stomaci deboli.
Necessita di spirito d’adattamento, pronta risoluzione d’imprevisti
– ma del resto in questo aspetto siamo tutti attrezzati:
non esiste curriculum che non strombazzi tra i punti di forza il “problem solving” –
e, soprattutto, conscia rinuncia a tutte le comodità.

Per questo sono inorridito

allorché mi è giunta notizia di un aggeggio
che corre in aiuto degli amanti delle vacanze in full immersion con la natura:
il depuratore da campeggio!

Così è troppo facile, si gioca scorretto.
La simbiosi con la natura deve essere totale,
la tecnologia non deve entrarci per niente.
Un depuratore così piccolo da entrare in uno zaino
che ti depura l’acqua, ti fa fare la doccia calda,
funge da lavandino e addirittura ti ricarica il cellulare…
no, così non va!

Immergiti nella natura fino in fondo.
L’acqua è sporca? Ti arrangi.
La doccia? Quando ritorni a casa.
Oppure ti tuffi nel primo gelido torrente che trovi.
Il cellulare? Ma non sei in vacanza per rilassarti?
Buttalo in un cassetto prima di partire!

La tecnologia è una cosa seria, va usata solo per le vacanze comode.
Chi, come il sottoscritto, non riesce a fare a meno di un alloggio privato con bagno in camera
ha diritto al wi-fi e alla doccia calda.

Coloro che vogliono abbandonare le comodità
– ribadisco: massima stima, ma non mi avrete mai come volete voi! –
le lascino davvero.
Al massimo portate con voi uno spray anti zanzare.
Che anche lì, la tecnologia per produrlo…